page 8 of 36
aiuto   stampa   indice   inizio


B. "Rigo completo" dell'Esagramma


Illustrazione: dopo aver formato il "Rigo grande" di 13 righe dell'Esagramma mediante uno svolgimento simmetrico dal "Do-centrale" come riga centrale, secondo la modalità del sistema binario e della gradualità, evolvendo e duplicando un rigo uniforme un livello al di sopra del "Rigo in chiave di violino" e un altro rigo uniforme un livello al di sotto del "Rigo in chiave di basso", includendo il "Rigo grande" di 13 righe, si forma il "Rigo completo" di 27 righe dell'Esagramma che, combinato con le righe supplementari naturali transitorie, costituisce un raggruppamento delle scale di 8 ottave. La logica formale e la logica matematica dei quattro diversi livelli del "Rigo completo" sono unificate eppure simmetriche, identiche ma anche differenziate, come nelle figure 4, 5, 6 e 7:

Figura 4) Figura unificata e simmetrica sul "Rigo completo" dell'Esagramma








Figura 5) Struttura delle scale sul "Rigo completo" dell'Esagramma





Figura 6) Nuova composizione simmetrica delle scale sul "Rigo completo" dell'Esagramma





Figura 7) Sistema di scale sul "Rigo completo" dell'Esagramma





Dimostrazione: quattro insiemi diversi di sei righe si leggono come un singolo insieme uniforme di sei righe; un singolo insieme uniforme di sei righe si legge come due insiemi diversi di tre righe — precisamente come, sul Pentagramma, la combinazione delle tre righe inferiori del "Rigo in chiave di violino" con le tre righe superiori del "Rigo in chiave di basso".

Conclusione: l'ambito di notazione è ora completo, l'aggiunta di righe supplementari viene ridotta o evitata; la lettura delle note è stata unificata, le regole ne risultano semplificate. Con la struttura di quattro livelli raggruppati in una forma unica, si comprendono tutti gli ambiti dei toni eseguibili, sia del sistema registro di violino che quello di basso.

page 8 of 36